1783188
25 Novembre 2020
news
percorso: Home > news > RASSEGNA STAMPA

JUNIORES: GRASSINA - BIBBIENA 3-2. DOPO LA DOPPIETTA DI MARGUERITE DECIDE IN ZONA CESARINI IL GOAL DI BETTI.

12-02-2011 18:51 - RASSEGNA STAMPA
GRASSINA - BIBBIENA 3 - 2
Grassina: Copetti, Giusti, Portaro,Boccalini, Pirazzoli, Ndiaye, Giorgetti, Caschetto, Marguerite (80´ Betti), Goretti, Ricci (90´ Falsettini) - A disp. Bini, Gatteschi, Zangari
All. Nuti
Bibbiena: Ceramelli, Renzetti, Cazzacu (64´ Puccini), Nassini, Valentini, Mustafà, Loddi (57´ Gatteschi), Lunghi, Guadagnoli (71´ Certini), Bruni, Castri - A disp. Poponcini, Fani, Marchetti
All. Bendoni
Arbitro: DE Luca di Firenze
Reti: 10´ e 27´ Marguerite, 44´ Bruni, 73´ Castri, 88´ Betti
Un Grassina cinico che capitalizza al massimo le occasioni da goal create, rimanda a casa senza punti i Casentinesi del Bibbiena. Eppure la gara l´ha fatta per lunghi periodi la squadra di mister Bendoni comandando il gioco a centrocampo dove la formazione locale appariva completamente sguarnita e rendendosi sempre pericolosa in avanti. Solo una ottima prova di Ndiaye ha consentino alla difesa rossoverde di capitolare soltanto in due occasioni. Un primo tempo disputato alla grande dal bomber locale Marguerite ha però permesso ai ragazzi di Nuti di trovarsi sul doppio vantaggio alla mezz´ora.
Dopo che il Bibbiena aveva menato le danze nei primi minuti passa in vantaggio il Grassina con Marguerite che da dentro l´area aversaria beffa il portiere in uscita con un bel pallonetto. Reagisce allo svantaggio il Bibbiena e al 12´ è bravo Portaro a contrastare efficacemente il tentativo di Guadagnoli. Al 14´ ancora Marguerite va via di prepotenza all´avversario ma la sua conclusione è da dimenticare. Sempre il bomber rossoverde è contrastato con efficacia al 18´ da Renzetti che respinge la sua conclusione. Il Grassina vuole il raddoppio ed è questo il momento della gara in cui la squadra rossoverde sembra mettere alle corde il Bibbiena. Al 26´ su calcio dalla bandierina di Goretti la palla perviene a Ndiaye ben appostato sul secondo palo ma la sua conclusione di testa è arpionata da Ceramelli. Al 27´ Caschetto, ottima oggi la sua prova, imbecca di precisione Marguerite che nuovamente fa carambolare il pallone alle spalle di Ceramelli. Il Bibbiena non si da per vinto e prima del riposo riesce a dimezzare le distanze. IL goal viene su un cross di Guadagnoli deviato di testa da Bruni.
Bendoni si fa sentire negli spogliatoi e al rientro in campo è la squadra ospite a comandare il gioco. Occorre però arrivare al 73´ per ottenere il pareggio: bravo nell´occasione Castri ancora di testa e ancora una volta lasciato colpevolmente solo davanti a Copetti. Reagisce il Grassina cercando di allentare la pericolosa pressione casentinese. Mister Nuti toglie Marguerite, ormai da tempo fuori dai giochi, e lancia nella mischia Betti. Quando mancano due minuti alla fine del tempo regolamentare una insistita e veloce azione in ripartenza di Caschetto fa pervenire il pallone al nuovo entrato Betti. L´attaccante locale viene messo giù dai difensori ospiti ma riesce a rialzarsi e a concludere l´azione in rete. E´ il goal della vittoria per i grassinesi che possono così esultare per l´aver di nuovo raggiunto la seconda posizione in classifica. Esce dalla gara immeritatamente sconfitta la formazione di mister Bendoni che per quanto fatto oggi vedere meriterebbe senz´altro una posizione di vertice in classifica.


Fonte: calciopiu
licata 14-02-2011
baciati dalla buona sorte
ho visto quasi tutte le gare casalinghe degli juniores pur non avendo nessuno ragazzo da seguire e dopo la prestazione di sabato non posso far a meno di porre una domanda:ma la societa´,il DS,non si rendono conto che questa squadra non esprime un gioco e che se si trova al secondo posto e´ solo grazie ad una serie di eventi davvero fortunati?Possibile che non facciano notare all´allenatore(che evidentemente non se ne accorge da solo)che ci sono elementi negli undici normalmente schierati titolari che non sono all´altezza di un campionato regionale o che giocano per loro stessi?Questo fortunato Mister si picca a schierare difensori che sanno fare solo quello(e nemmeno bene),centrocampisti tutti propensi all´attacco(tranne uno che si danna l´anima)e attaccanti che non se la passano tra di loro...continua con un 4-1-5 davvero anacronistico e, ad oggi, ridicolo.Eppure da quello che ho visto i giocatori per cambiare li ha,ogni volta che sono entrati hanno portato vivacita,gol,spirito d´iniziativa.Sabato poi ha stravolto la squadra mettendo in ruoli non loro almeno un paio di giocatori(ho sentito dire in tribuna,tra l´altro, che erano gli unici due convocati in rappresentativa il mercoledi precedente)Dirigenti,ditelo al sig Mister che quei 5 là davanti non possono giocare tutti insieme e che gli esterni bassi devono accompagnare l´azione!!!Viste le non proprio esaltanti prestazioni della prima squadra,almeno con gli juniores togliamoci qualche soddisfazione(ma con merito!)
leodini 12-02-2011
Ma si puo´??!!
Dovevo vedere per incarico questa partita e ho trovato i giocatori che dovevo visionare in ruoli completamente diversi da quelli normalmente occupano.Sono rimasto davvero allibito quando ho visto che uno invece di fare il mediano faceva il libero e l´altro che vagava per il campo in un imbrobabile ruolo di interno quando invece e´ un ottimo esterno destro titolare per novanta minuti lo scorso mercoledi in rappresentativa contro il Grosseto.Non sta a me dirlo ma come puo´un allenatore stravolgere le caratteristiche dei suoi giocatori schierandoli in ruoli che non hanno mai ricoperto?ed e´ stato pure molto fortunato perche´ ha vinto una gara del tutto immeritatamente e fatto fare a due suoi allievi(gli unici presenti in rappresentativa)una figura non proprio edificante...e anche tra i tifosi presenti sugli spalti i mugugni si sprecavano.viene da pensare che questo mister sia legato o obbligato a schierare certi giocatori e per farlo deve adattarne altri a ruoli non loro....rischiando di perdere una partita importante e di far perdere altre future convocazioni in rappresentativa a chi finora e´ stato chiamato dando prestigio alla societa´ di appartenenza
Nickname





Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio