1783188
05 Luglio 2020
news
percorso: Home > news > News Generiche

CANNARA-GRASSINA: IL RACCONTO

09-02-2020 19:55 - News Generiche
Continua la striscia positiva dei rossoverdi, che a Cannara evitano la sconfitta nonostante lo svantaggio all’intervallo e sfiorano pure la vittoria (che avrebbe significato -3 dal Monterosi capolista) anche grazie alla superiorità numerica per l’espulsione dell’umbro Camilletti al 65’: il Grassina chiude addirittura con quattro punte, ma non riesce a trovare quell’acuto nel finale che avrebbe mandato in estasi l’affollata tribuna ospiti. Piovono comunque applausi per i ragazzi di Innocenti (espulso nel finale) che proseguono la corsa ai vertici del campionato, al terzo posto in coabitazione con l’Albalonga, a -3 dal Grosseto e -5 dal Monterosi capolista.
Le umbre si confermano ostiche: già nella gara di Bastia si erano registrati non pochi patemi. Il Cannara, che all’andata al Pazzagli rimontò due reti dallo 0-2 al 2-2, si dimostra ancora una volta coriaceo e preparato sul piano tattico. I rossoverdi, dal canto loro, devono fronteggiare le pesanti assenze dei febbricitanti Villagatti e Bonati, oltre a quella di Benvenuti. Mister Innocenti inventa allora una difesa a quattro con Degl’Innocenti centrale insieme a Pisaneschi, Privitera a sinistra e Testaguzza a destra, mentre tra i pali, dopo quattro gare, torna il numero uno Burzagli. In mezzo al campo agiscono i “soliti noti” Nuti, Torrini e Bigica, e là davanti confermatissimo il tridente Bellini-Marzierli-Bruni. La gara si apre con un sussulto degli umbri, che dopo due minuti calciano con Frustini da dentro l’area, ma Burzagli blocca in due tempi. I rossoverdi non accelerano e si fanno vedere solo da fuori con Torrini e Bruni, palla larga. Alla mezzora il Cannara passa in vantaggio con Mercuri che finalizza un’azione insistita in area rossoverde. E’ l’1-0, con cui si va al riposo. Nella ripresa il Grassina, deciso più che mai a continuare nella sua serie di risultati utili, alza il ritmo con Bellini che raccoglie un rimpallo al limite dell’area e prova col sinistro, mandando alto di poco. La formazione umbra ora trema e prova a rimettere il naso fuori dalla propria metà campo: prima Moracci si fa vedere su punizione (53’), poi Vicaroni, servito da Bazzoffia, si gira in area (56), ma in entrambe le occasioni Burzagli risponde attento. Il Grassina si gioca la carta Baccini, e la scelta di Innocenti paga subito: spizzata dentro l’area proprio verso di lui, trattenuto in area da Moracci. Calcio di rigore, prontamente trasformato dallo stesso Baccio: 1-1. Poco dopo la situazione sembra poter ulteriormente favorire il Grassina, che passa in superiorità numerica grazie alla doppia ammonizione di Camilletti: i rossoverdi iniziano a premere, ma trovano la coriacea resistenza del Cannara; nel frattempo al 76’ si fa male Pisaneschi, costretto ad uscire e rimpiazzato dall’esordiente Marconi. Mister Innocenti inserisce anche Calosi a dieci minuti dalla fine, affiancandolo a Bruni, Marzierli e Baccini; proprio il nuovo entrato ha sui piedi la palla del vantaggio, ma viene pressato e calcia centralmente col sinistro. Al fischio finale i ragazzi ricevono comunque i meritati complimenti dalla fetta di tribuna colorata di rossoverde e buttano uno sguardo interessato alla classifica: il Monterosi rallenta, il Grosseto vince al 95’. Terzo posto con vista sulle zone nobilissime della graduatoria, con un Grosseto-Monterosi tutto da gustare domenica prossima: i rossoverdi riceveranno invece il Flaminia, per vendicare la sfortunata sconfitta dell’andata.
IL TABELLINO
CANNARA (4-4-2): Lori, Lucaroni (58’ Giorni), Cerboni, Moracci, Ricci, Mercuri, De Feo, Camilletti, Frustini (79’ Pagliarini), Vicaroni (88’ Corrado), Bazzoffia. A disp.: Bazzucchi, Dedja, De Santis, Bagnolo, Grazioso, Falomi. All.: Alessandria.
GRASSINA (4-3-3): Vanni, Testaguzza, Pisaneschi (76’ Marconi), Degl’Innocenti, Privitera (58’ Baccini), Torrini, Nuti, Bigica (81’ Calosi), Bellini (58’ Leporatti), Marzierli, Bruni. A disp.: Cecchi, Gargano, Tempestini, Reggiani, Di Blasio. All.: Innocenti.
ARBITRO: Stabile di Padova, coad, da Chiavaroli di Pescara e Gentile di Isernia.
RETI: 30’ Mercuri, 60’ rig. Baccini.
NOTE: Espulso al 66’ Camilletti per gioco scorretto. Espulso all’85’ l’allenatore Innocenti. Ammoniti Moracci, Testaguzza, Bruni, Bazzucchi (non dal campo). Tiri in porta 4-2. Tiri fuori 1-4. Angoli 1-9. Fuorigioco 1-4. Recuperi 0’+4’.




Fonte: ufficio stampa
Nickname





Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account