1783188
28 Ottobre 2020
news
percorso: Home > news > RASSEGNA STAMPA

Rosso per chi bestemmia

10-02-2010 - RASSEGNA STAMPA
Rosso per chi bestemmia
No alle scritte sotto le maglie
La decisione presa dal consiglio federale della Figc. Sarà possibile usare la prova tv. Sanzioni per chi dopo un gol mostra la sottomaglia con scritte religiose o politiche. Abete: ´´La logica è migliorare i livelli comportamentali´´

ROMA - Basta con le bestemmie in campo. L´ultimatum lanciato nei giorni scorsi dal presidente del Coni, Gianni Petrucci, viene raccolto al volo dalla federcalcio. D´ora in avanti chi bestemmierà in campo potrà essere punito con il cartellino rosso. ´´La federcalcio - ha spiegato Abete - interverrà con decisioni ufficiali per chiarire che all´interno della definizione ´comportamenti offensivi e oltraggiosi´ dell´articolo 12 delle regole Fifa è inclusa anche la bestemmia. In tali casi l´arbitro interverrà con il rosso´´. Chi la farà franca, invece, dovrà fare i conti con la prova tv. Per dar modo alla procura federale di acquisire la documentazione e certificare il contenuto di eventuali deferimenti saranno allungati di quattro ore i tempi per l´acquisizione della prova Tv: il termine non saranno più le ore 12 del giorno feriale successivo alla partita ma le 16. Tolleranza zero anche contro le scritte sui sottomaglia di natura religiosa o politica: in questo caso i giocatori andranno incontro a delle multe. "La logica - ha spiegato il presidente federale Giancarlo Abete - è quella di migliorare i livelli comportamentali".
Nickname





Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio