1783188
03 Dicembre 2020
news

JUNIORES REGIONALE GIR. A SERAVEZZA - GRASSINA 0 - 3

09-10-2016 08:53 - dicono di noi....
SERAVEZZA: Ratti, Buselli, Rossano, Del Freo, Casciari, Gjoligaj Costanzo, Tonacci, Gori (51´ Dido), Da Prato, Pezzetti. A disp.: Poli, Pagni, Maggi, Scarzella, Lorenzini, Nassi, Dido. All.: Enrico Galleni.
GRASSINA: Salucci, Bini, Dall´Olmo, Iacchi, Cicalini, Cecconi, Malenotti (81´ Nucci), Gennaioli (61´ Maddaluni), Somigli (67´ Santoni), Tozzi (84´ Saccardi)), Guidotti (89´ Merola). A disp.: Merlini, Pierattini, Saccardi, Maddaluni, Nucci, Merola, Santoni. All.: Fabio Sarappa.
ARBITRO: Mirko Pellegrini di Pisa.
RETI: 53´ Cicalini, 93´ rig. Merola, 96´ Maddaluni.
Un super Grassina interrompe l´incredibile striscia di risultati positivi del Seravezza e raggiunge la formazione di Enrico Galleni, in compagnia della PLS, in vetta alla classifica. Per i ragazzi di Sarappa arriva così la rivincita dopo la finale del Torneo Regionale persa alle Due Strade, proprio con identico punteggio, contro il Seravezza. Si ferma a 21 il numero di risultati utili consecutivi dell´undici di Galleni che tra l´altro vantava ben quindici vittorie consecutive alla vigilia della sfida. Il match si è infiammato nella ripresa, dopo una prima frazione equilibrata ed avara di emozioni. I padroni di casa provano ad impostare il loro gioco trascinati dal solito Del Freo, gli ospiti chiudono ogni varco in difesa con Cicalini e provano invano a ripartire. I due portieri Ratti e Salucci però sono chiamati in causa soltanto per l´ordinaria amministrazione e così la prima frazione si chiude con uno zero a zero che è lo specchio fedele di quanto visto in campo. Nella ripresa dopo quattro minuti il Grassina si rende pericoloso con Somigli che di testa tenta di battere Ratti ma la palla esce di pochissimo. Risponde il Seravezza con due incursioni interessanti, non finalizzate per poco da Pezzetti e Da Prato. Il vantaggio degli ospiti arriva al 53´, quando gli ospiti ottengono un calcio di punizione per un fallo di Del Freo ai danni di Tozzi; la punizione, battuta da Malenotti, imbecca Cicalini che con un preciso colpo di testa sfrutta i suoi centimetri di altezza per battere Ratti. Il Seravezza sembra accusare il colpo e non riesce a giocare come sa per andare a caccia del pareggio; il Grassina invece si esalta e potrebbe raddoppiare quando Malenotti sforna un altro assist, stavolta per Somigli che però si vede deviare la conclusione sul fondo. L´occasione migliore del Seravezza arriva con bomber Pezzetti che prova a sfruttare uno spazio concesso dalla compagine fiorentina ma Salucci si supera sia sul primo tentativo dell´attaccante di casa che sulla ribattuta, salvando la sua porta con l´aiuto del palo. La gara per i locali si complica al 62´, quando l´arbitro espelle (somma di ammonizioni) Del Freo, ma si mette ancora più in salita al 71´, quando è sempre una somma di ammonizioni a spedire sotto la doccia in anticipo Costanzo. In nove contro undici la squadra di casa non può impensierire l´ordinatissimo Grassina e così prima arriva il raddoppio con un calcio di rigore procurato e trasformato da Merola, poi ci pensa Maddaluni, dopo essere sfuggito alla difesa di casa, a siglare il definitivo tre a zero.

Fonte: campionandoalivorno.it
icchetammollo 09-10-2016
bravi
Be malenotti ecc o raga ma il grassina a dei buoni 99 possono fare benissimo un buon campionato , bene so contento per maddaluni viene da un infortunio il gol fa morale, sono convinto che il Grassina puor dire la sua in campionato.ciao e in bocca al Lupo a i sarappa le Giovane un puo che creacere.
Nickname





Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio