1783188
24 Ottobre 2021
[]
news

Il Grassina perde i pezzi sul più bello

11-04-2014 12:04 - ultimissime dalla sede
Nel girone B di Promozione il Giudice sportivo appioppa ai rossoverdi la squalifica di 3 giocatori e un´ammenda di 250 euro alla vigilia dell´ultimo turno dove c´è da inseguire la coppia di testa Sangiustinese-Castiglionese

Rovente il clima, in Promozione Toscana B, ad un turno dal termine, con le decisioni del Giudice Sportivo, in particolare nei confronti del Grassina, terzo a 57 punti, intento ad inseguire la coppia di testa Sangiustinese-Castiglionese, a 59. Rossoverdi fiorentini che dovranno rinunciare a ben tre giocatori per squalifica nella giornata finale del 13 aprile prossimo, Mucilli, Pedretti e Cencetti oltre ad un´ammenda di 250 euro. Motivazione contenuta nel comunicato n. 57 del 10 aprile 2014 del Comitato Toscano, "per contegno offensivo e minaccioso verso la terna e gli organi arbitrali". Impresa che per i rossoverdi di mister Massi, si fa così ancora più ardua. Conseguenze pesanti, a parte altri stop di tesserati, in genere, nel girone, anche per la Sangiustinese per l´allontanamento da ogni incarico federale per un mese e mezzo per il dirigente Moreno Pagliai.

A riportarlo è stampatoscana.it
Nickname





Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

close
Utilizziamo i cookies
Questo sito utilizza cookie propri al fine di migliorare il funzionamento e monitorare le prestazioni del sito web e/o cookie derivati da strumenti esterni che consentono di inviare messaggi pubblicitari in linea con le tue preferenze, come dettagliato nella Cookie Policy. Per continuare è necessario autorizzare i nostri cookie. Cliccando sul pulsante ACCONSENTO, acconsenti all'uso dei cookie. Ignorando questo banner e navigando il sito acconsenti all'uso dei cookie.
Cookie Policy - Privacy Policy
Accetta i cookies necessari