1783188
04 Dicembre 2020
news

IL GRASSINA NON VA OLTRE IL PAREGGIO COL CHIMERA MA SBAGLIA L´IMPOSSIBILE

09-11-2013 18:05 - dicono di noi....
Grassina: Dallai, Pampaloni, Troni, Kamusov (dal 17´ Lamcja), Landi (dal 51´ Rossi), Ilarioni (dal 54´ Zampoli), Centrini, Burroni (dal 65´ Gurioli), Fioravanti, Cianferoni

A disp. di mister Berchielli: Meli, Degli Innocenti, Falciani, Gurioli, Lamcja, Rossi, Zampoli (dal 68´ Falciani)

Orange Chimera: Meri, Belloni (dal 33´ Caraffini), Romanelli, Milam, Cetoloni, Occhini, Dellaluna, Mavarrini, Bernacchia, Vanni (dal 75´ Rossi), Berardi (dall´ 85´ Mariduemaayoui)

A disp. di mister Brilli: Piantini, Rossi, Senesi, Stateche G., Stateche B., Mariduemaayoui, Caraffini

Arbitro: Venzo (sez. Firenze)

Note: 87´ espulso Caraffini


Il Grassina domina la partita ma sbaglia tante, troppe, occasioni e non va oltre lo 0-0 con l´Orange Chimera "conquistando" così il secondo pareggio consecutivo. Piccola attenuante per i rossoverdi le assenze visto che oggi erano in tribuna Guerrini, Maddaluni e Bongi oltre ai due cambi obbligati per infortunio durante la partita (Zampoli e Kamusov).
La partita, come al solito, la iniziano meglio gli ospiti che si rendono pericolosi però solo da calcio piazzato e con qualche conclusione da fuori area di Berardi. Col passare dei minuti, il Grassina cresce e al 28´ ha la prima, forse più clamorosa, occasione: Cianferoni sterza in area e viene messo giù per il calcio di rigore; Centrini calcia centrale e rasoterra e cosi Meri riesce a deviare in angolo con la punta del piede. Passano cinque minuti e i rossoverdi hanno un´altra occasione con Cianferoni che colpisce a lato di testa dopo la pennellata da punizione sul secondo palo di Ilarioni. 35´, il lancio di Ilarioni trova Bini che col tacco prolunga per il solito Cianferoni, ma il numero 11 alza troppo il tiro e davanti a Meri scheggia la traversa. Allo scadere del primo tempo, c´è un´altra opportunità per i ragazzi di mister Berchielli: Bini controlla e si gira splendidamente al limite area, ma il suo destro a giro sfiora il primo palo ed esce di un soffio. Alla fine dei primi 45´, quindi, Grassina che si ramarrica per le occasione sprecate e con l´Orange Chimera che prova a rendersi pericoloso solo da piazzato
Se nella prima frazione i bianconeri avevano fatto vedere qualcosa, nel secondo tempo i ragazzi di mister Brilli sono totalmente evanescenti. Nel primo quarto d´ora il Grassina produce il massimo sforzo ed al 63´ trova un occasione colossale con Bini che, solissimo da posizione defilata davanti a Meri, cerca un leziosismo di troppo e il suo pallonetto finisce alto. Al 67´ è Centrini che ci prova dal limite area ma la sua conclusione è facile per il numero 1 dell´Orange Chimera. Col passare dei minuti, la stanchezza e il nervosismo si fanno sentire e, dopo l´uscita forzata di Zampoli, mister Berchielli è costretto ad inventare una formazione con più difensori che attaccanti. E´ così che il Grassina arriva al secondo pareggio consecutivo, il primo in casa e soprattutto alla prima partita senza timbrare il cartellino. Per la prossima partita a San Giovanni serviranno i rientri degli squalificati (Guerrini su tutti) e di alcuni infortunati. Grassina che, comunque, mantiene la testa della classifica

Mirko Pini
iPAMPA 14-11-2013
GRANDE
O MIRKO BISOGNA CHE TE LO SCRIVA IO L ARTICOLO !!! AHAHAHAH BONAAAAAAAAAAA
Nickname





Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio