1783188
20 Settembre 2020
news
percorso: Home > news > RASSEGNA STAMPA

Governi controcorrente: "I rigori? C´erano entrambi"

04-02-2013 18:28 - RASSEGNA STAMPA
L´allenatore del Grassina approva le decisioni dell´arbitro Baschieri sui due rigori concessi alla sua squadra nel derby con l´Antella. Furenti i rivali biancorossi, con Mister Tatini che si chiude in un No Comment e lascia parlare il Presidente Morandi. Le interviste a cura di Alessandro Testa
Bagno a Ripoli - Il derby Antella - Grassina è destinato a lasciare strascichi polemici per ancora diverso tempo. La partita di ieri, che ha visto trionfare il Grassina con due discussi calci di rigore trasformati da Cencetti, ha dato vita a opinioni e discussioni opposte che hanno infiammato ancor di più una partita già di per se importante e molto sentita tra i tifosi di entrambe le squadre che ieri hanno riempito le tribune dell´Antella. (Leggi la cronaca della partita e gli altri risultati del campionato Promozione)
Al termine della gara gli animi sono ancora molto caldi e le parole di Lorenzo Governi, allenatore del Grassina, sui due rigori concessi dall´arbitro Baschieri non faranno certamente piacere ai rivali biancorossi che, al contrario, gridano allo scandalo: "I rigori? Ci stavano tutt´e due, almeno a vedere dalla panchina" dice l´allenatore rossoverde. "L´arbitro, inoltre, era messo meglio di me per vederli". Poi, qualche parola sulla partita in generale: "E´ stato un bel derby combattuto e noi ce lo siamo giocato bene. Noi sapevamo che loro col cambio di allenatore sarebbero arrivati alla partita motivati, ma a noi - come anche a loro - servivano i tre punti. Il nostro portiere ha fatto dei buoni interventi, ma probabilmente il pareggio sarebbe stato il risultato più giusto."
L´Antella, invece, a fine gara ha preferito parlare poco per evitare che la rabbia potesse sfociare in dichiarazioni troppo forti. L´allenatore biancorosso, dunque, Mister Tatini, all´esordio sulla panchina antellina, ha scelto il silenzio stampa e ha lasciato che al suo posto si esprimesse la dirigenza. Queste le parole del Presidente Silvano Morandi: "Il mister ha avuto i suoi motivi per andare via. Evidentemente non era contento dell´arbitraggio. Il pareggio sarebbe stato il risultato più giusto, ma quando in casa ti vengono dati due rigori contro, e di questo tipo, è difficile accettare la sconfitta con serenità."



Fonte: Stampatoscana
Nickname





Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio