1783188
30 Ottobre 2020
news

DESIGNATO L´ARBITRO DELLA FINALE PLAY OFF

25-05-2012 09:50 - ultimissime dalla sede
Sarà il livornese Riccardo Pelagatti l´arbitro della gara GRASSINA - REGGELLO di domenica 27 maggio valevole quale finale play off del campionato di prima categoria. La gara si svolgerà sul campo neutro di Rignano sull´Arno e avrà inizio alle ore 16,00.
Nell´occasione il sig. Pelagatti si avvarrà della collaborazione degli assistenti Lorenzo Colasanti e Luca Fredianelli di Grosseto. Qualora al termine dei tempi regolamentari il risultato fosse in parità verranno disputati due tempi supplementari per designare la vincente. Qualora anche al termine die 120 minuti il risultato fosse in parità sarà dichiarata vincente la squadra rossoverde in quanto meglio classificata al termine del campionato (2 posto).

Calciocapace scrive così del signor Pelagatti.
Riccardo Pelagatti (1986) di Livorno é un bell’asino nero, robusto, sempre vicino all’azione, si fida troppo dei segnalinee sui fuorigioco, un po’ troppo fiscale sulla precisione della battuta alla ripresa del gioco, ha incrementato molto la personalità, la stoffa sta venendo fuori alla grande.....Finora 37^ chiamate nella Categoria Regina, 12^ nella stagione in corso di cui 7 nel girone d’andata (1b G-NC; 3a, UT-LM; 6a, L-M; 8b, SA-OC; 12b, SI-B; 14a, LP-CS; 17b, V-S;;). Nel girone di ritorno é alla quinta designazione: alla 3^ é al Goffredo Del Buffa per Figline-Fortis, sfodera una prestazione di altissimo livello, ha saputo dirimere con personalità tutte le difficili situazioni causate dall´agonismo, inoltre dal lato atletico e tecnico é stato inappuntabile, alla 6^ é al Magnolfi per Calenzano-Fiesole ha fatto una prestazione brillante unico neo una certa alterigia: l’ammonizione di Cerretini (C) per simulazione era inesistente anche l’espulsione di mister Ceri (C) é parsa molto severa, la protesta era stata civile, all’8^ é al Bisenzio per Signa-Lampo, il fischietto labronico é stato assai permissivo, tira fuori il primo giallo (in totale saranno due) al 61’ la partita é stata tranquilla e il bobonero l´ha saputa ben incanalare, l’ha sempre avuta in pugno e non si é fatto ingannare da una furba simulazione in area canarina di Marrani (L), alla 10^ é al Filippo Raciti per Quarrata - Lucchese, ha diretto bene una gara per nulla facile, comunque osteggiato dai tifosi ospiti perchè ritenuto colpevole di aver permesso un gioco eccessivamente duro ai locali, gli é stato rimproverato di non aver estratto i necessari cartellini gialli e in particolare di non aver proceduto all’espulsione di Sabia (Q) che commette fallo su Francesconi (L) lanciato a rete ma per Richy non si trattava di fallo da ultimo uomo.

Fonte: FIGC - AIA
Nickname





Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio