1783188
28 Ottobre 2020
news

BUONA LA PRIMA USCITA... A RETE NARDONI (3), CRESCIOLI E COZZI.

30-08-2011 11:27 - ultimissime dalla sede
La prima uscita della squadra allenata da mister Esposito è stata soddisfacente. Pur con i limiti dettati dalla scarsa condizione fisica e dai meccanismi ancora da perfezionare in un team largamente rinnovato, l´impressione destata dal nuovo Grassina è del tutto positiva. Il primo incontro disputato sabato ha visto i ragazzi in rossoverde prevalere per 2 a 1 sul Galluzzo formazione di seconda categoria con notevoli ambizioni di primato. I goal sono stati messi a segno da Enea Nardoni e Francesco Crescioli, quest´ultimo su calcio d´angolo. Numerose le occasioni create. Nei due tempi di gara hanno giocato due distinte formazioni.
Nella seconda gara, la finale del torneino, i ragazzi di Marco Esposito hanno superato l´ Impruneta Tavarnuzze con tre goal a zero. Le reti sono state realizzate da Enea Nardoni, le prime due, e da Simone Cozzi nel secondo tempo. Anche stavolta si sono avvicendati durante la gara tutti i ventidue giocatori a disposizione. Fermi per lievi problemi fisici Lorenzo Tarchi e Sacha Tinelli.L´Impruneta Tavarnuzze sarà avversaria dei rossoverdi anche nel triangolare di Coppa Toscana assieme alla Settignanese con cui disputerà l´incontro di apertura domenica 4 settembre.
Prossimo impegno per il Grassina sempre domenica 4 settembre alle ore 20,30 sul campo di Grassina. Sarà ospite in amichevole, il Porta Romana formazione partecipante al campionato di Promozione.
Nickname





Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio