1783188
13 Maggio 2021
[]
news

OSTIAMARE-GRASSINA: IL RACCONTO

11-04-2021 20:58 - ultimissime dalla sede
Il Grassina si butta via, letteralmente. Bello, splendido nel primo tempo, dove confeziona però soltanto un gol (come contro il Flaminia) e troppo cicaleggiante nella ripresa, quando, nonostante un clamoroso doppio vantaggio numerico (come contro il Cannara) viene raggiunto a sorpresa dai coriacei laziali dell'Ostiamare.
Una domenica amara quella dello stadio Anco Marzio: quando tutto sembrava far presagire la seconda affermazione consecutiva in trasferta dei rossoverdi, arriva il solito golletto da palla inattiva con cui i ragazzi di Innocenti salutano la posta piena e si accontentano di un punticino che li vede ora a -3 dalla solita coppia Sinalunghese-Scandicci.
Eppure il pomeriggio sul litorale laziale non si mette male, anzi: dopo tre minuti il Grassina è già in vantaggio con American Sniper Marzierli, che raccoglie il cross basso di Bellini e insacca, prima di dar vita alla solita mitraglia per esultare. Il 4-3-3 di Innocenti crea spazi in avanti: Torrini e Favilli sono stantuffi preziosi per l'impostazione di Nuti, mentre Marzierli è ispirato dalle folate di Calosi e Bellini. I biancoviola reagiscono con Mastropietro che al quarto d'ora stuzzica il confermato Mataloni con un potente tiro da fuori: il numero uno ospite respinge e dà vita ad un contropiede sul quale Calosi si invola e conclude, trovando però la risposta di Giori. Il Grassina sta bene in campo e trova ulteriori possibilità in avanti: Torrini si ritrova sul destro un pallone coi giri giusti, ma spara altissimo. Gli sforzi del Grassina non si concretizzano, ma le notizie sono comunque buone; poco dopo la mezzora, Nanni rivolge qualche parola di troppo all'arbitro dopo una decisione poco gradita; per il signor Recupero è rosso diretto. Ostiamare in dieci. Nel finale di tempo ci sarebbe ancora lo spazio per far male con Bellini che impatta di testa sulla punizione di Calosi dalla destra, ma trova il bel riflesso del portiere laziale che preserva l'unico gol di svantaggio.
Nella ripresa il copione non cambia, coi rossoverdi alla ricerca del raddoppio che significherebbe tranquillità: Marzierli imbuca alla grande per Bellini che però sbaglia incredibilmente mandando fuori da una decina di metri. Per non rischiare, Innocenti toglie lo stesso Bellini ed inserisce il rientrante Salvadori, che riassaggia il campo dopo oltre un mese di stop. Ci sarebbe ancora una chance per Torrini, ma la volèe del numero sette è di nuovo alta. All'82' ulteriore episodio a favore del Grassina; Salines trattiene il subentrato Diarrassouba e rimedia il secondo giallo in cinque minuti, lasciando i suoi addirittura in nove. Ma qua tornano difetti antipatici dei rossoverdi, che non affondano il colpo nonostante la doppia superiorità numerica e incassano assurdamente il gol di pari all'85'; una punizione dalla destra trova una spizzata per un altro subentrato, Verdirosi, che di testa beffa Mataloni mettendo all'angolino. Uno a uno. Il Grassina prova a lanciarsi in avanti con la forza della disperazione: un altro innesto, il Baccio, raccoglie al volo un invito di Gianneschi, ma trova solo l'esterno della rete. Ma l'ultimo sussulto è qualcosa di incredibile: 95', il corner dalla destra di Diarrassouba trova la deviazione aerea di Matteo che favorisce Marzierli, ma il tocco da un metro dell'attaccante viene respinto dal portiere laziale, e sulla ribattuta il numero nove prova la rovesciata che colpisce la traversa. Nemmeno il tempo di metabolizzare uno shock simile, che il signor recupero ha già fischiato tre volte. Una grossa occasione persa.

IL TABELLINO
OSTIAMARE (4-3-3): Giori, Moi (46' Pedone), D'Astolfo, Salines, Pattelli (64' Matteoli- 89' Gabriele), Bellini (89' Licciardello), Cabella, Carta, Mastropietro, De Sousa (72' Verdirosi), Nanni. A disp.: Giannini, Zoppellari, Ferrari, De Martino. All.: Stefano De Angelis.
GRASSINA (4-3-3): Mataloni, Matteo, Benvenuti, Villagatti, Gianneschi, Torrini (91' Zagaglioni), Nuti (85' Baccini), Favilli (77' Cavaciocchi), Bellini (61' Salvadori), Marzierli, Calosi (80' Diarrassouba). A disp.: Cecchi, Sottili, Alfarano, Marino. All.: Matteo Innocenti.
ARBITRO: Recupero di Lecce, coad. Da Mallimaci di Reggio Calabria e Minutoli di Messina.
RETI: 3' Marzierli, 85' Verdirosi.
NOTE: Espulsi al 35' Nanni per comportamento irriguardoso e all'82 Salines per gioco scorretto. Tiri in porta 3-4. Tiri fuori 3-5. Angoli 3-2. Fuorigioco 2-0. Recuperi 1'+5'.








Fonte: ufficio stampa
Nickname





Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio