1783188
27 Settembre 2020
news

TRIONFO ROSSOVERDE. SCONFITTO IL MONTEVARCHI. 3-1

25-10-2015 18:31 - dicono di noi....
GRASSINA: Muscas, Castri, Stella, Bagnoli, Lovari, Badii, Fantechi, Campana, Lava (79´ Guerrini), Renna, Aperuta (67´ Castellani)- A disp. Morini, Leoni, Trabucchi, Gelonese, Spinello
All. Calderini
AQUILA MONTEVARCHI : Lampignano, Ciardini, Stefanelli, Corsi, Bartolozzi (81´ Renzi), Menichetti, Sorbini, Ferri, Vangi, Daveri (86´ Dati), Desiderio (55´ Mannella) - A disp. Nardone, Raspanti, Pasquini, Bartoli
All. Rigucci
ARBITRO: Iacobellis di Pisa ( Assistenti: Mangoni di Pistoia e Stiatti di Prato)
RETI: 6´ Bagnoli, 20´ Vangi, 49´ Autorete Desiderio, 89´ Renna.

Finisce 3 a 1 il match clou della giornata del campionato di eccellenza. Vincono e convincono i rossoverdi di Calderini, fanno "harahiri" i rossoblù di Rigucci con una autorete ed un rigore parato da Muscas sul 2 a 1.
Il Grassina ha convinto più del Montevarchi per mentalità e gioco. La velocità dei rossoverdi fin da subito mette in difficoltà la squadra valdarnese che, ovviamente, mette in campo più esperienza, fisicità ed agonismo. E´ stato forse anche questo uno dei limiti dei rossoblù che finiscono la gara in 10 per una gomitata di Sorbini a Fantechi a metà campo in prossimità dell´assistente di linea operante sotto la tribuna e poi vedono espellere dalla panchina anche mister Rigucci per proteste. L´Arbitro da parte sua ha mostrato molte indecisioni finendo per scontentare un po´ tutti e facendo salire i toni agonistici della gara troppo in alto. I primi minuti sono tutti per i rossoverdi con Stella e Renna scatenati. Al 5´ Stella supera due avversari e mette in mezzo per Renna che spara alto sopra la traversa della porta difesa dal giovane Lampignano. Al 6´ Campana dalla linea di fondo a sx mette in mezzo. La palla incoccia in un giocatore valdarnese e termina sui piedi di Bagnoli appostato fuori area. Il tiro del centrocampista rossoverde non lascia scampo a Lampignano che deve raccogliere la sfera in fondo al sacco. Si animano i tifosi locali soddisfatti del comportamento della propria squadra. Si sveglia però anche il Montevarchi con Ferri che mette in movimento Sorbini la cui conclusione viene intercettata da Muscas. Sulla ribattuta il tiro degli aquilotti è destinato in fondo al sacco ma sulla linea c´è capitan Badii a salvare. Ora sono i tifosi montevarchini presenti in forze ( circa 70-80 supporters) ad incitare la propria squadra Il momento di esultare e stendere al vento le bandiere giunge al 20´ quando Ferri dalla bandierina mette la sfera nella disponibilità di Vangi che, forse di testa, trova il gol del pareggio. Il forse è d´obbligo per le proteste rossoverdi per un presunto fallo di mano.
Al 28´ è pericoloso di nuovo il Montevarchi sempre col bravo Sorbini. Risponde però al 30´ Renna. Prima della fine del primo tempo è Campana ad entrare nell´area di rigore ospite ma la sua conclusione esce di poco.
Il rientro in campo vede il primo episodio autolesionista da parte degli aquilotti: in mischia Desiderio mette nella propria porta il pallone dando di nuovo il vantaggio ai ragazzi di Calderini.
Saltano i nervi a Sorbini che si fa beccare mentre rifila una gomitata a Fantechi . La segnalazione viene dall´assistente di linea e Iacobellis sventola il rosso al bravo numero sette di Rigucci. L´episodio fa esplodere la tifoseria rossoblu che si riversa sulla rete di recinzione. Qualche bottiglia finisce a poca distanza dall´assistente del signor Iacobellis, mentre alcun sputi vengono indirizzati verso i giocatori locali in campo.
Al 66´ viene allontanato sempre per proteste anche mister Rigucci. Al 67 calcio dalla bandierina di Corsi, il colpo di testa di Menichetti finisce di poco fuori. Quando corre il 70´ è bravo Muscas sulla conclusione di Vangi. Al 43´ Iacobellis ravvisa una spinta da parte di Castellani, appena entrato, su Ferri in piena area di rigore. Sul dischetto va lo stesso attaccante valdarnese ma Muscas si supera parando. L´episodio esalta ancora di più i rossoverdi che approfittano di un lancio sbagliato della squadra ospite che mette in moto Renna. Il furetto rossoverde non si fa pregare e portatosi davanti a Lampignano lo trafigge: è il tre a uno finale.
Nickname





Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio