1783188
13 Maggio 2021
[]
news

L´ANNO CHE VERRA´....

31-12-2015 17:53 - dicono di noi....
Finisce il 2015 e con la fine dell’anno si è conclusa anche la prima parte dei campionati che interessano i colori rossoverdi. Vogliamo provare a fare una sintesi di quello che è successo nei primi mesi della stagione sportiva per provare anche a dare un senso a quelli che saranno i primi mesi del 2016 e che vedranno la conclusione dei campionati stessi.
Innanzi tutto la società. Da qualche anno alla presidenza della A.s.d. Grassina allo storico presidente Osvaldo Righi si è affiancato il giovane e rampante Tommaso Zepponi. Tommaso è cresciuto come giocatore nel vivaio rossoverde e di tali anni ha un buon ricordo. Tant’è che vorrebbe, e non perde occasione per manifestarlo, tornare a vedere i giovani di Grassina uniti sotto la vecchia bandiera rossoverde. E’ una ambizione che condivide con il padre Tullio, titolare della Zetati Srl l’Azienda che sponsorizza tutta l’attività del Grassina calcio. A tale proposito Tommaso cerca con insistenza i contatti con la A.s.d. Belmonte, la società nata dalla fusione di settori giovanili di Grassina e Antella ma che col tempo si è resa indipendente e possiede ormai anche una prima squadra, in terza categoria, e una squadra juniores. L’ambizione della famiglia Zepponi è quella di avvicinare il più possibile il Grassina al Belmonte: missione non proprio facile ma neppure impossibile. Intanto all’inizio della stagione sportiva in corso la prima squadra del Grassina gioca, come è noto, sul campo comunale di Ponte a Niccheri dotato recentemente di un moderno manto in erba sintetica. L’auspicio è che la collaborazione fra le due società possa portare ad effetti concreti prima dell’inizio della prossima stagione. L’alternativa è quella di ricreare un proprio settore giovanile a Grassina partendo dalla scuola calcio. La società rossoverde a tale proposito è stata attenzionata da una società professionistica interessata al bacino di Firenze sud. Questo comporterebbe, ovviamente, la ristrutturazione dell’impianto di via Bikyla con la posa di un manto sintetico. Intanto sono stati migliorati i requisiti igienici e funzionali degli spogliatoi fruibili dai “locali”.
La prima squadra. I rossoverdi sono partiti con idee giuste per affrontare la nuova categoria, l’Eccellenza, conquistata, l’anno passato, attraverso i play off. Il Grassina mancava da diversi anni dalla categoria regina dei campionati regionali e il programma stilato dalla società mirava a riformare l’assetto tecnico e atletico per renderlo competitivo nel nuovo campionato. Il D.S. Baccani in stretta collaborazione col Presidente Tommaso Zepponi e con tutto lo staff dirigenziale, oltremodo compatto, ha fatto ricadere nel giugno scorso la scelta dell’allenatore su Stefano Calderini tecnico esperto e di valore. Assieme al nuovo tecnico è stato formato uno staff di assoluta garanzia con il preparatore atletico prof. Juri Balestri, il preparatore dei portieri Danilo Bianchi, il massaggiatore Riccardo Cecionesi. Team manager è stato riconfermato Doriano Degli Innocenti.
Dalla nomina dell’allenatore è scaturito poi il programma per la costituzione della squadra ed il lavoro è stato grande con un cambiamento di organico pressochè totale. Nonostante la difficoltà di dover assemblare un nuovo gruppo il lavoro di mister Calderini è stato prezioso e fin dall’inizio la squadra si è mostrata all’altezza della categoria navigando con tranquillità nelle parti alte della classifica. A conclusione del girone di andata è seconda ad un punto dalla capolista Bucinese. Nel recente mercato invernale azioni di disturbo, a dire il vero anche poco corrette, hanno cercato di scombussolare i piani del Grassina. La società ha saputo però reagire con serietà e determinazione riaffermando il desiderio di continuare col programma tracciato. Si è aggiunto anzi il classe 96 Tommaso Bencini di provenienza dal Poggibonsi a rafforzare il parco quote viste le partenze di Gelonese e Galdi accasatisi rispettivamente all’ Atletico Impruneta e alla Grevigiana, formazioni di prima categoria. Va ricordato che la sfortuna ha privato finora la squadra dell’apporto di Carlo Alberto Caschetto il cui recupero sarebbe la classica ciliegina sulla torta. Comunque prima del Natale è giunto a rinforzare il reparto difensivo Federico Settepassi dallo Scandicci Calcio. L’arrrivo del forte giocatore con recenti trascorsi in lega pro è senza dubbio il segnale che i tifosi rossoverdi aspettavano. Il Grassina è in testa alla classifica non per caso e vuol giocarsi fino in fondo la possibilità della vittoria finale.
La squadra Juniores Regionali. Come ogni anno questa squadra viene, gioco forza per l’età, cambiata. Quest’anno rimasti pochi giocatori nati nel 1997 sono stati inseriti molti 1998. L’insieme che ne è venuto fuori è di valore per la categoria. Anche l’allenatore, Fabio Sarappa, è nuovo per la categoria anche se ha dalla sua la conoscenza del gruppo dei giocatori provenienti dal Belmonte. Il rendimento della squadra ha avuto alti e bassi e forse dalla classifica era lecito attendersi qualche punto in più. Obiettivo iniziale e tuttora valido è quello di rientrare nel lotto delle quattro squadre che l’anno prossimo prenderanno parte al girone di merito. In tale quadro la società, visto anche l’infortunio che ha colpito il giovane Leonardo Maddaluni, sulle cui prestazioni si nutrivano grandi speranze, è intervenuta nel mercato invernale consegnando al mister tre nuovi giocatori: Saccardi dallo Scandicci, Ricci dal Porta Romana e Marchioni dal Figline. L’ambiente rossoverde è fiducioso in un cambio di marcia ed in una maggiore convinzione nei propri mezzi che contribuisca a liberare quelle che sono le caratteristiche dei singoli già apprezzate nelle precedenti stagioni.
Nickname





Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio