1783188
27 Settembre 2020
news

JUNIORES LASTRIGIANA-GRASSINA 2-2 DOPPIETTA DI GABBRIELLI

01-04-2019 18:05 - dicono di noi....


Termina 2-2 la sfida di alta classifica tra gli Juniores della Lastrigiana e i pari età del Grassina. Una partita equilibrata e giocata ad alta intensità, in cui i biancorossi sono passati in vantaggio, hanno visto gli avversari ribaltare il risultato e hanno poi trovato la rete del pareggio, finendo la partita stanchissimi con due giocatori con i crampi ma producendo le più pericolose occasioni per vincerla.
La Lastrigiana si presenta al match in piena emergenza, con una formazione rimaneggiata e soli quattro giocatori in panchina. La partita è viva fin dalle prime battute: al 1′ subito Grassina pericoloso con Cattani, liberato da un tacco intelligente di Gabbrielli, che prova il destro a incrociare respinto da Pagani. Immediata la replica dei padroni di casa: Del Pela ci prova con una bella girata di destro, devia in angolo il portiere Cecchi.
Nel primo tempo è il Grassina a cercare di fare la partita, mentre la Lastrigiana agisce in contropiede. Nei primi minuti i rossoverdi sono pericolosi soprattutto sulle palle inattive, la difesa biancorossa con qualche affanno tiene. Al 20′ contropiede Grassina che si conclude col destro da fuori di Giannelli, fuori di poco. Al 24′ Becagli sfiora il ‘gol olimpico’ direttamente da corner, ma trova un attento Cecchi.
La partita si gioca sul filo dell’equilibrio, che viene spezzato dalla Lastrigiana al 34′. Azione condotta da Berti che serve Capaccioli sulla fascia sinistra; il cross del numero 8 biancorosso è perfetto e Del Pela, con un movimento da centravanti puro, anticipa tutti sul primo palo, batte Cecchi e fa 1-0. Al 36′ i lastrigiani hanno anche l’occasione per raddoppiare: Bellini scatta sul filo del fuorigioco e si invola sulla sinistra, giunto in area di rigore decide di passare il pallone, ma il cross è molto forte e Capaccioli non ci arriva.
Gol sbagliato gol subito, un minuto dopo il Grassina pareggia. Un rimpallo favorisce Gabbrielli che riceve solo in area, controlla bene la sfera e batte Pagani. I padroni di casa però non si perdono d’animo: al 47′ la punizione dal limite di Bellini è splendida e indirizzata verso il ‘sette’, ma il portiere rossoverde Cecchi mette le ali e con un intervento prodigioso nega la rete del nuovo vantaggio ai biancorossi.
Nel secondo tempo il caldo si fa sentire e si vedono molti più errori da entrambe le parti. La prima occasione della seconda frazione è di marca biancorossa: al 51′ discesa di Capaccioli sulla sinistra dopo una combinazione con Del Pela, tiro cross molto insidioso sul quale è attento il portiere del Grassina. Un minuto più tardi la replica degli ospiti con Giannelli che si libera di Fossi e calcia, Pagani si distende bene e toglie la palla dall’angolino basso. È il preludio al vantaggio del Grassina, che arriva al 53′. Un pasticcio difensivo libera Gabbrielli tutto solo in area. Il 9 rossoverde è freddo nel battere col sinistro Pagani.
Dopo il vantaggio il Grassina allenta leggermente la pressione e la Lastrigiana prova a reagire allo scossone. Al 59′ biancorossi vicinissimi al pareggio, ma il colpo di testa di Bellini è respinto sulla linea di porta da Cecchi. Al 62′ Radicchi libera sulla fascia sinistra Becagli che crossa a giro e pesca Capaccioli nel cuore dell’area; il controllo del numero 8 biancorosso non è perfetto e il portiere riesce ad intervenire prima della conclusione.
Al 65′ arriva il gol del meritato pareggio. Tacco splendido di Capaccioli che trova Berti, dribbling al limite dell’area e passaggio col sinistro sul quale si avventa Del Pela, il migliore dei suoi. Non è chiaro se l’11 biancorosso riesca a impattare il pallone oppure vi sia l’intervento decisivo di un difensore del Grassina, sta di fatto che la palla finisce in rete e la Lastrigiana pareggia.
Col passare dei minuti cala la lucidità ma entrambe le squadre dimostrano grande voglia di vincere la partita. Al 68′ punizione dal limite del Grassina, sulla quale è molto reattivo Pagani con i piedi. Al 73′ colossale occasione per gli ospiti nata da una discesa sulla sinistra di Gabbrielli che crossa in mezzo e trova un compagno, ma il Grassina non riesce a trovare il gol prima grazie a Pagani e poi ad un salvataggio sulla linea di porta di Verdi.
L’occasione colossale capita però anche alla Lastrigiana all’82’: il Grassina sbaglia a fare il fuorigioco e due giocatori biancorossi si ritrovano soli davanti al portiere, Berti sceglie di andare da solo ma si fa ipnotizzare da Cecchi. Nel finale, nonostante Verdi e Becagli zoppichino vistosamente e mister Pratesi sia costretto a chiedere ai suoi di stringere i denti perché gli uomini in panchina sono finiti, i biancorossi vanno vicini due volte a vincere la partita. All’85’ con il destro piazzato di Becagli, deviato, che esce di un soffio. All’89’ con il colpo di testa di Bellini su corner battuto da Capaccioli che mette i brividi ad un Cecchi ormai battuto.
Finisce così, forse con il risultato più giusto per quel che si è visto in campo. I biancorossi vanno oltre le difficoltà di una rosa ridotta ai minimi e gli infortuni occorsi durante la partita e pareggiano una partita importante per la volata playoff.




Fonte: LASTRIGIANA
Nickname





Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio