1783188
04 Dicembre 2020
news

IL GRASSINA TORNA A RIVEDER LA SUA "STELLA". SBANCATO MONTEVARCHI. IN GOL BENCINI.

11-12-2016 17:35 - dicono di noi....
AQUILA MONTEVARCHI: Coppi, Ceccuzzi, Galantini, Barbero, Travaglini, Gorini, Daveri, Monaci, Essoussi, Lacheheb, Chiasserini. A disp.: Liberali, Migliorini, Frullini, Raspanti, Cappelli, Sorbini, Mannella. All.: Rigucci.
GRASSINA: Paoletti, Stella, Befani, Bianchi, Beragnoli, Murras, Torrini, Bagnoli, Bruni, Renna, Bencini. A disp.:Salucci, Khodin, Amoddio, Badii, Caschetto, Maccari, Renai. All.: Rocchini.
ARBITRO: Federico Landucci Pisa, coad. da Federico Caroti Pontedera e Marco Del Vigna Pistoia
RETE: 55´ Bencini

Torna a giocare alla grande la squadra rossoverde e lo fa nientemeno che al "Brilli Peri" della capolista Aquila Montevarchi. Il team rossoverde recupera Stella dopo gli acciacchi dell´ultimo periodo e può schierare di nuovo Bencini dopo la squalifica dell´ultima giornata. Proprio una azione insistita del giovane esterno classe 1997 e il successivo cross in area consnete a Bencini la realizzazione del gol vittoria è il 55´. Il Grassina riesce fino alla fine a gestire in maniera impeccabile la gara ed alla fine esce meritatamente vittorioso dal campo. Paoletti è la solita saracinesca che infonde sicurezza in campo e non solo. La coppia centrale è impeccabile con capitan Murras affincato dal giovanissio ( ma lo è davvero?) Beragnoli. Sugli esterni il recuperato Stella e il riconfermato Befani la fanno da padroni anche se debbono verdersela con avversari del calibro di Lacheheb ed Essoussi. Bianchi e Bagnoli portano esperienza al centrocampo dove la freschezza dei ventenni Bencini e Torrini impone ritmi costanti dall´inizio alla fine. Renna tornato in squadra non disdegna giocate di classe: cosa che a lui certamente non difetta. Bruni completa il quadro e la fa alla grande, come del resto nelle ultime partite. Un autentico gladiatore. E dire che le sue caviglie sono sempre attenzionate dagli avversari spesso in maniera certamente al limite del regolamento.
La gara vede una partenza fulminea dei giocatori di casa che davanti al proprio pubblico vogliono recuperare la sconfitta della domenica precedente nel derby tutto valdarnese di Figline. E´ impressionante nei ritmi la prima mezz´ora di gioco. Il trio magico di attacco dei rossoblù non lesina bordate offensive che fanno anche traballare l´accorta difesa rossoverde. Il pericolo maggiore lo corre la squadra di Rocchini quando una gran bordata di Essoussi si stampa suulla traversa della porta difesa da Paoletti. Poi piano piano la partita torna in equilibrio e allora è il Grassina a farsi pericoloso dalle parti di Coppi. I rossoverdi reclamano un calcio di rigore per l´atterramento di Bruni ma l´arbitro non ritiene di dover intervenire. Non interviene neppure su un fuorigioco clamoroso che non rilevato consnete a Monaci di tirare da posizione favorevolissima a rete ma la sua battuta finisce incredibilmente fuori. La seconda parte di gara vede un sostanziale equilibrio anche se la squdar locale ogni volta che sale dalle parti di Paoletti mette paura. Ma le misure predisposte da mister Rocchini si fanno sempre più precise anche perchè il Montevarchi accusa una certa flessione atletica e comincia sbagliare palloni anche facili. Succede così che la discesa sulla fascia di Stella non sia sufficientemente contrastata e che il giovane esterno possa quindi crossare con precisione in mezzo all´area valdarnese a trovare la deviazione vincente di Bencini. E´ il 55´ minuto di gioco. Di li in poi i rossoverdi riescono a gestire la gara fino a tutti i quattro minuti di recupero concessi dall´arbitro pisano sig. Landucci.
69Lamaia 11-12-2016
...uno per tutti....tutti per.....!!!!!
Quando si ottengono "questi" risultati tutto sembra più facile e più bello. Oggi dovremmo fare l'elenco completo delle note che ci illustravano gli organici delle squadre per elogiare quanti si sono impegnati a far sì che ciò accadesse. Grazie RAGAZZI!!!! Con il giusto piglio avete avuto ragione su una Squadra tutt'altro che facile da affrontare...La voglia di vincere, lo spirito di sacrificio e (non mi stancherò mai di dirlo) il "GRUPPO" l'hanno fatta da padrona a dispetto di "fenomeni" superpagati e forse anche sopravvalutati..BRAVI TUTTI....continuate così!!!
Nickname





Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio