1783188
26 Ottobre 2020
news

IL DERBY: UNA RIVALITA´ LUNGA UNA VITA

12-12-2013 09:49 - dicono di noi....
IL DERBY

21.10.2013

Una rivalità lunga una vita

La forza che il calcio dilettantistico esprime è spesso testimoniata dalle sfide di antiche tradizioni e soprattutto dai derby e dalla rivalità fra i paesi che rendono vivo l´interesse di tutto il movimento. Uno di questi superderby è fra Antella e Grassina, due frazioni del comune di Bagno a Ripoli, a due passi da Firenze, divise da soli cinque chilometri di distanza, da una piccola collina e in particolar modo da una storica e sana rivalità di campanile, non solo sportiva.
In campo si sfidano i rossoverdi del Grassina e i biancocelesti dell´Antella. Le squadre dei due paesi del comune di Bagno a Ripoli e le loro tifoserie, storicamente danno vita a incontri carichi di agonismo in campo e sugli spalti. Un grande elogio alla passione dei dirigenti e dei giocatori, all´abnegazione dei dirigenti e per prima cosa all´incitamento del pubblico che forma una coreografia perfetta. Due piccoli paesi dove è grande l´amore per il calcio e in caso di vittoria sarà il parroco a suonare le campane e a issare la bandiera della squadra sul campanile per una giornata di festa. E chi perde la mattina dopo rischia di trovare delle galline sul proprio campo sportivo... a testimonianza che erano stati dei "polli".
E´ un calcio dilettantistico "champagne" anche se la tattica può essere approssimativa, i palloni spesso finiscono nel fiume (vedi stadio dell´Antella) oppure all´interno della Casa del Popolo (vedi Grassina), la marcatura a uomo o zona e gli stop non sempre sono precisi e gli scontri di gioco possono essere duri ma non cattivi. Insomma, è comunque sempre un bello spettacolo, arricchito dagli ultras e da tifosi di ogni età.
Sui gradoni di cemento dei due stadi si ripete in questa stagione la supersfida fra Antella e Grassina valida per il prestigioso campionato di Promozione (girone B) e in programma alla seconda giornata. Ma l´annuale resa dei conti, all´insegna di un campanilismo sano e tenace, non finisce qui: è rimandata alla gara di ritorno. Guai a perdersela. E la sfida continua. Se è vero che i derby hanno una storia a sé e prescindono da tutte le statistiche, le quote e i punti in classifica, allora Grassina-Antella è una di quelle partite da segnare sul calendario e da non mancare.
Le due squadre, conviventi del comune di Bagno a Ripoli, da sempre sono segnate da una forte rivalità, e questa partita è vissuta al limite del rapporto viscerale. Una vittoria non vale solo tre punti, così come una sconfitta non ne vale zero, ma è questo il bello del calcio e della vita.


Fonte: CALCIO ILLUSTRATO - OTTOBRE 2013
Nickname





Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio