1783188
18 Settembre 2020
news

GRASSINA AVANTI !!!

04-04-2011 14:27 - ultimissime dalla sede
Capitan Traversari
GRASSINA: Del Lungo, De Falco, Agnelli, Labardi (Pisani), Rossi, Carnasciali, Traversari, Migliori, Cozzi, Corti (Gori), Caschetto (Fanicchi) - A disp. Parissi, Floris, Bardacci, Monti
Allenatore: Gianni Morrocchi.
FONTEBELVERDE:Rossignoli, Rossetti, Di Lillo, Socciariello, Battaglini, Pazzagli, Petronella, Fiorentini, Krassimir, Ruffini, Fanelli - A disp. Dombrowskyy, Pinzi, Fanone, Meconcelli, Ciono, Cozzolino
Allenatore:
Arbitro: Caldi di Carrara.
Marcatori: Cozzi 4´, Petronella 27´, Labardi 57´, Traversari 75´, Pazzagli 97´

Avanti Grassina!

E sono 5! Cinque vittorie nelle ultime 7 giornate per il Grassina nell´era Morrocchi. Una vittoria convincente contro un Fonte Bel Verde lanciato nelle zone alte della classifica, frutto di un secondo tempo ben interpretato dai rossoverdi.
Per la squadra di casa scendono in campo gli stessi undici di domenica scorsa, con il tradizionale 4-3-3, gli ospiti rispondono con un offensivo 4-2-3-1. La giornata è soleggiata, la partita piacevole e ricca di emozioni: al 4´ Cozzi raccoglie la sfera dopo un´uscita avventata del portiere ospite e lo trafigge con un tocco preciso dai 25 metri. Quinto centro stagionale per la giovane prima punta del Grassina.
La reazione della Fonte Bel Verde non si fa attendere. La manovra degli ospiti è ispirata da Ruffini, che svaria senza dare mai punti di riferimento, ben supportato dai due esterni offensivi Petronella (classe 91) e Fanelli; il Grassina fatica un po´ a contenere le offensive degli avanti aretini e alla metà della prima frazione subisce il gol del pareggio. Ruffini taglia la difesa rossoverde con un pallone illuminante e Petronella deve solo appoggiare di esterno destro per il gol del provvisorio pareggio. Pareggio tutto sommato meritato e legittimato nei minuti successivi da una serie di mischie in area che però trovano attenta la difesa locale e il suo estremo difensore Del Lungo, che respinge d´istinto un colpo di testa ravvicinato di Fiorentini. Si chiude il primo tempo senza altre emozioni.
La ripresa è di tutt´altro spessore per i ragazzi di Morrocchi che pian piano coi minuti conquistano metri e "campo". L´episodio chiave della partita al minuto 14 quando Labardi su punizione molto defilata lascia partire un tiro-cross che si infila preciso preciso sotto il "sette"; grandissima prima segnatura in Promozione per il giovane e promettente centrocampista rossoverde, viziato da una seconda incertezza di Rossignoli (forse credeva che la punizione fosse di "seconda").
Il Grassina ringrazia ancora e pochi minuti dopo chiude di fatto la partita con il capitano Traversari, bravo e fortunato in occasione del terzo gol (il suo tiro viene deviato in maniera evidente da un difensore della Fonte Bel Verde). Sterile la reazione dei bianco-verdi, colpiti dal tremendo uno-due del Grassina, che riesce ad accorciare le distanze solo al 6° minuto di recupero con Pazzagli, che di piatto sinistro deposita in rete alle spalle dell´incolpevole Del Lungo, nell´unica disattenzione difensiva della ripresa. Una prestazione fondamentale per mantenere le distanze dall´Incisa (che vince per 1 a 0 contro la Terranuovese) e per avvicinare il Grassina (a quota 29 punti) a Sangiustinese e Floriagafir appaiate entrambe a 33 punti.
Unica nota stonata della giornata l´infortunio alla mano per Labardi, accaduto alla metà della ripresa; speriamo non si tratti di nulla di grave. Un grosso in bocca al lupo nella speranza che rientri prima possibile.

Nickname





Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio