1783188
23 Settembre 2020
news

FINALI NAZIONALI JUNIORES. LA PARTENZA DEI ROSSOVERDI E´ COL BOTTO. 3-0 AL SAN SISTO IN TERRA UMBRA.

13-05-2017 21:30 - dicono di noi....
SAN SISTO (PG): Cearini, Bwanika Bazannye, Monni ( 65´ Bendolini,), Ceccomori, Benda, Trinchese, Gigliarelli, Ardone (69´ Noka), Genovese, Santi (73´ Bussolini), Belardi. A disp. Hanelli, Piselli, Graziani, Marcaccioli.
All. Sirci Piergiorgio
GRASSINA: Salucci, Conti (80´ Bini), Amoddio, Iacchi, Cicalini, Beragnoli, Khodin, Maddaluni (65´ Gennaioli), Somigli, Tozzi, Saccardi (70´ Brilli).- A disp. Merlini, Dall´Olmo, Guidotti, Vannoni
All. Sarappa Alfonso Fabio
ARBITRO: Marco Maria Di Nosse di Nocera Inferiore – Assistenti: Marco Bianchi (Roma2) e Gabriele Mari (Roma2).
RETI: 40´ Amoddio, 50´ Amoddio, 60´ Tozzi
Note: Ammoniti : Trinchese (S.S), Conti e Iacchi (G).

Nel bell´impianto di San Sisto il Grassina di Mister Sarappa si aggiudica la prima tappa verso la finale nazionale che assegnerà lo scudetto di Campione Italiano Juniores. Lo fa al termine di una gara ben giocata e il cui risultato finale non fa mistero della superiorità dei rossoverdi di fronte ai biancocelesti umbri. Almeno stavolta. Si sa, c´è il ritorno, mercoledì prossimo a Grassina, e l´avversario, oggi battuto, non è affatto abbattuto definitivamente. Certo la prova odierna è stata a dir poco perfetta. Salucci in porta quasi inoperoso, una difesa imperniata su Cicalini, Conti e Beragnoli davvero importante per la categoria, due esterni di "gamba" come Khodin e Amoddio. A seguire un centrocampo dove Iacchi ha brillato insieme ad un instancabile Maddaluni e a un indomito Saccardi. Davanti Somigli si è dannato l´anima per mettere in apprensione la difesa avversaria, mentre Tozzi ha regalato alcune perle di bravura tecnica. Quando la fatica si impossessa di qualcuno dei giocatori scesi in campo, quelli che entrano a sostituirli sono comunque altrettanto bravi . Già è la forza di questa squadra: la rosa è ampia, rinforzata da alcuni protagonisti del campionato di eccellenza, e c´è per mister Sarappa il sincero imbarazzo della scelta. Avanti così.
Si parte con un buon ritardo sull´ora di inizio stabilita a causa di problemi nei documenti della squadra di casa. Poi alle 16,51 il sig. Di Nosse, arbitro venuto da Nocera Inferiore, apre le ostilità. Partiti e subito i rossoverdi si presentano. Tozzi con un bel diagonale sfiora il palo della porta difesa da Cearini: a buon intenditor poche parole: i rossoverdi sono venuti fino a Perugia per far bottino pieno.
Al 15´ bella azione di Saccardi che semina in successione diversi avversari per poi dare palla a Khodin il cui tiro è indirizzato sotto la traversa locale ma Cearini non si fa sorprendere e neutralizza con un bell´intervento.
Al 22´ l´11 locale Belardi impegna Salucci su calcio piazzato. Al 36´ un errore difensivo di Conti favorisce al tiro lo stesso Belardi. La conclusione però va fuori. Sono soprattutto Belardi e Trinchese a creare problemi alla squadra di Sarappa. Conti e Beragnoli si scambiano di posto e i pericoli cessano. Sale di tono Amoddio e al 37´ l´esterno rossoverde crossa magnificamente per Somigli che davanti alla porta riesce solo a sfiorare con la testa il pallone.
Saccardi, quando ingrana la quarta, è devastante per il centrocampo locale e al 40´ a conclusione di una bella percussione centrale, dà il pallone a Somigli. Il tiro del bomber rossoverde centra la traversa e torna in campo. Ben appostato, Amoddio, prende la mira e fa secco Cearini. Meritato il vantaggio che esalta il centinaio di supporter rossoverdi giunti a Perugia assieme aTiago, la mascotte della squadra.
Finisce il primo tempo con il meritato vantaggio della squadra di Sarappa. Si riparte e pochi minuti dopo al 50´ Maddaluni lancia per Somigli che scivola ciccando il pallone. Poco più in là c´è però ancora Amoddio, oggi in veste di cecchino, che mette la sfera in rete. E´ il raddoppio. Inizia a farsi sentire la stanchezza anche per il gran caldo. Si cominciano le sostituzioni. Ad iniziare è mister Sirci che manda in campo Bendolini al posto di Monni al 55´. Ma ancora il Grassina si rende pericoloso. Al 60´ Maddaluni, ancora lui, appoggia ad Amoddio che crossa per Tozzi: il tiro del numero 10 rossoverde stavolta finisce in fondo al sacco. Tre a zero e partita chiusa. Si deve solo dare atto delle successive sostituzioni. Esce Maddaluni per Gennaioli fra i rossoverdi ed è il 65´. Al 69´ esce Ardone per Noka. Al 70´ Saccardi in preda ai crampi viene rilevato da Brilli. Poi al 73´ Santi nelle file locali cede il posto a Bussolini. Infine all´80´ anche Conti colto da crampi è rilevato da Bini. Da segnalare nel frattempo solo all´80´ un bel tiro di Tozzi dai 35 metri col portiere locale fuori dai pali ed il pallone che termina di poco a lato della porta. Partita corretta e finale amichevole con un arrivederci a mercoledì prossimo

Nickname





Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio