1783188
05 Luglio 2020
news

ECCELLENZA: PARI IN EXTREMIS FRA GRASSINA E BARBERINO 2 - 2

28-02-2010 - ultimissime dalla sede
GRASSINA - BARBERINO 2 - 2
GRASSINA: Tarchi, De Falco, Bertini, Fioravanti, Bordignon, Vallin, Traversari ( 22´ Zizza), Bertelli, Corti ( 20´ Gigli, 73´ Milanesi), Fattori, Tacconi - A disp. Fiorentini, Rossi, Cuccaro, Carnasciali
All. Morrocchi
BARBERINO: Poli, Bellandi, Sica, Berti (78´ Mocali), Tarli M., Lamonica, Signori, Vezzosi, Bartolini ( 88´ Toccafondi), Tarli F., Tanaglioni - A disp. Ganugi, Cavallaro, Carli, Zanello, Zanzi.
All. Cei
Arbitro: Frosini di Pistoia ( coll. Petrocelli e Cecchi di Pistoia).
Reti: 28´ Bartolini (r), 46´ Fattori, 64´ Bellandi, 95´ Bertini.
La posta in palio era decisamente alta: perdere avrebbe significato compromettere la rincorsa ai play out e rischiare fortemente la retrocessione diretta. Nonostante ciò Grassina e Barberino hanno dato vita ad una gara vivace ed agonisticamente combattuta. Entrambe soffrono in fase realizzativa, la classifica lo evidenzia in maniera impietosa, e le conclusioni a rete sono state assai limitate. Eppure la gara è finita sul 2 a 2.
Il campo in pessime condizioni ha impedito ai contendenti di sviluppare al meglio il gioco e, forse, ha contribuito alle numerose e continue imprecisioni nei passaggi.
Dopo un inizio scoppiettante che vede prima Tanaglioni sprecare malamente davanti a Tarchi (3´) e poi subito dopo (5´) Tacconi mettere nell´area avversaria un invitante pallone per Corti che però non regge nel contrasto col difensore e cade rimediando anche l´ammonizione per simulazione, la gara perde di intensità.
Al 14´ un rinvio dalla difesa del Barberino trova Bartoloni in probabile posizione di off-side non rilevata dalla terna arbitrale e Tarchi deve uscire alla disperata.
Al 20´ Corti si infortuna e deve lasciare il campo al giovane Gigli. I guai per mister Morrocchi non sono finiti: dopo appena due minuti è Traversari, sempre per guai muscolari, a dover prendere la via degli spogliatoi: al suo posto entra Zizza.
Al 28´ Bartoloni, buona la sua gara, a contatto in area con Bordignon strattona per primo il difensore locale ma l´arbitro ravvisa gli estremi per un calcio di rigore alquanto generoso. Lo stesso centravanti mugellano, dal dischetto, non lascia scampo a Tarchi. Barberino in vantaggio.
Subito dopo sempre il Barberino usufruisce di un importante calcio di punizione dal limite per un fallo di Vallin sempre su Bartoloni: il tiro del numero nove rossoblù è però alto sulla traversa.
Migliore sorte, dall´altra parte del campo, non hanno due calci di punizione del cui tiro si incarica Fattori: al 37´ la palla è facile preda di Poli e al 42´ il pallone esce di poco a lato della porta ospite.
In pieno recupero, quando tutti aspettano il fischio dell´arbitro per il riposo, la tenacia di Fattori viene però premiata: ricevuto il pallone il fantasista di Morrocchi inventa, appena dentro l´area avversaria, una traiettoria beffarda su cui niente può il pur bravo Poli. Le squadre vanno quindi al riposo sul risultato di parità.
Nella ripresa è il Grassina che cerca di far gioco. Al 53´ Fattori al termine di una bella discesa verso la porta di Poli dà il pallone a Tacconi. Il tiro del giovanissimo attaccante rossoverde esce di poco a lato. Quando meno te lo aspetti arriva il goal del Barberino. Corre il 64´ di gioco, la difesa locale rinvia il pallone che incoccia sui piedi di Bellandi e rotola in rete. Barberino di nuovo in vantaggio senza in realtà mai aver impegnato Tarchi.
Episodio curioso al 78´: Poli si scontra con una dei propri difensori e perde il pallone: il signor Frosini vede il contatto e fischia inspiegabilmente una punizione a favore del Barberino: tutto in famiglia.
Il Grassina reagisce al nuovo svantaggio e cerca il pareggio. La palla buona è sui piedi di Zizza al 77´ ma il centrocampista locale spara alle stelle da favorevolissima posizione.
Cei pregusta i tre punti e toglie Bartoloni (88´). Il Grassina si porta in avanti spinto dalla disperazione. Quando al terzo minuto di recupero Bordignon su punizione del solito Fattori devia di testa il pallone fra le braccia di Poli sembra proprio finita.
Ma non è così. All´ultimo dei cinque minuti di recupero concessi dal signor Frosini, su calcio d´angolo battuto sempre da Fattori, svetta la testa dell´ex Bertini che incoccia il pallone ponendolo nella rete del Barberino. Esultano i ragazzi di casa per il pareggio raggiunto in extremis. Il risultato finale però sembra proprio quello giusto.
Nickname





Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account