1783188
31 Ottobre 2020
news

BUONO IL GRASSINA AL COSPETTO DEL POGGIBONSI.

21-08-2015 08:26 - dicono di noi....

Mentre si assottiglia la distanza temporale dall´avvio dei rispettivi campionati (ma in che girone giocheranno i giallorossi? Ancora ci sarà da aspettare più di una settimana, come per tutte le squadre di D...), Grassina e Poggibonsi raccolgono indicazioni positive dall´amichevole di Ponte a Niccheri. Alla fine vince la squadra più attrezzata (non fosse altro che per la categoria), ma i padroni di casa, che già avevano battuto la Fortis Juventus, raccolgono di nuovo applausi e sfiorano più volte il gol del vantaggio (in entrambe le frazioni, specie con Lava, Fantechi e Bagnoli), prima di subire le due reti decisive nel finale di match. Sblocca Cresti in tap-in su assist di Bartoccini, raddoppia subito dopo Foderaro in pallonetto dal limite dopo un´incomprensione tra Salucci e Lovari.
Ma vediamo nel dettaglio quello che più ha funzionato nei due schieramenti.

GRASSINA
Buone sensazioni nonostante gli infortuni. Assenze importanti per i rossoverdi, in ogni reparto: acciacchi più o meno pesanti stanno tenendo fuori il portiere Muscas, Castellani, Cambi e bomber Aperuta. Nonostante questo, le risposte sul campo dei sostituti sono state all´altezza, a cominciare da quelle del portiere classe ´97 Morini, decisivo in diverse circostanze.
Tutto passa per Bagnoli
Vertice basso del centrocampo come con la Fortis, o stantuffo di destra nel centrocampo a tre, Lorenzo Bagnoli si conferma il più in palla degli uomini di Calderini, oltre ad andare vicino all´eurogol dalla distanza nella ripresa. E quando viene richiamato in panchina verso la fine del match, tutta l´affollata tribuna lo applaude a lungo.
Muraglia dietro
Si va affinando l´affiatamento della nuova coppia centrale difensiva: Badii e Lovari lasciano pochi pertugi agli avversari, come è nel loro dna. E anche in questo caso i due difensori di casa si battono, spesso con successo, contro due big come Foderaro e Zuppardo.
Pepe in avanti
In prima linea manca ancora un po´ di cattiveria necessaria al momento del dunque, ma Guerrini si conferma partner utilissimo per i movimenti di Lava e/o Aperuta, cui si aggiunge la freschezza dei vari Fantechi, Caschetto e Renna, pronti all´inserimento al momento opportuno.

POGGIBONSI
Il dopo-Pacini: eredi al lavoro
Pareva una lacuna difficile da colmare: l´addio al n.1 Francesco Pacini, passato in B al Novara poteva minare l´assetto difensivo giallorosso. Invece è già (positiva) battaglia tra i suoi eredi. L´ex viola Pagnini (classe ´97) è stato miracoloso in almeno due occasioni nel primo tempo, dicendo di no nella stessa azione a Lava e Fantechi. Nella ripresa è poi toccato all´altro ´97 Valoriani: l´ex Empoli ha subito risposto con una prodezza a un tentativo dalla distanza di Bagnoli.
Tutte sue lì nel mezzo
Classe ´98, ma già con esperienze significative nel proprio bagaglio (Sestese, Prato, Livorno), Alex Bengala è un elemento ormai imprescindibile della mediana giallorossa. Un tempo solo per lui, ma una incredibile quantità di palloni calamitati, respinti e recuperati in mezzo al campo. Un vero e proprio "trattore" contro cui sbattono tutti i mediani rossoverdi.
Il 2+1 in avanti
Qualunque sarà il girone giallorosso, poche altre squadre potranno vantare un attacco come quello titolare giallorosso. Foderaro (unico reduce dei titolari dello scorso campionato) affiancato dall´ex pianese Zuppardo è un lusso per la categoria. Cui si aggiunge alle loro spalle la classe di Damiano Mitra. Per la prima mezz´ora, sono scintille dalla trequarti in su (con un Valenti di scorta, mica poco).
La leadership di Mariotti
Difficile ricostruire una linea difensiva che in un botto solo in estate ha perso tutti i suoi quattro elementi: Checchi, Colombini, Tiritiello e capitan Tafi. Se ancora c´è da lavorare sui giovani esterni, nel mezzo è già ottima l´intesa tra il rilanciato De Vitis e l´esperto Mariotti: l´ex Grosseto ha già preso in mano le redini della terza linea valdelsana.

IL TABELLINO: 0-2
GRASSINA (4-3-1-2): Morini; Galdi, Lovari, Badii, Stella; Bagnoli, Caschetto, Fantechi; Renna; Guerrini, Lava. Entrati: Salucci, Leoni, Befani, Trabucchi, Castri, Vestri, Chirici, Gelonese, Spinello. All.: Stefano Calderini.
POGGIBONSI (4-3-1-2): Pagnini; Proietti, Mariotti, De Vitis, Bencini; Bartoccini, Bengala, Ceccatelli; Mitra; Zuppardo, Foderaro. Entrati: Valoriani, Lari, Voci, Cresti, Aggravi, Casucci, Valenti, Manganelli. All.: Marco Ghizzani.
RETI: 78´ Cresti, 80´ Foderaro.



Fonte: calciopiu.net
Nickname





Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio